3 marzo 2012

09/52 - 52 week project


La foto della settimana è dedicata al mio primo tentativo di fare il pane :)
L'ispirazione mi è venuta guardando la puntata di lunedì di "I menù di Benedetta" che ha proposto proprio i panini al cioccolato, i famosi Pangoccioli della Mulino bianco.



Mi ero già scritta tutta la ricetta con i passaggi che ha fatto in puntata ma all'ultimo ho cambiato ricetta... cercando su youtube ho trovato un vecchio video de "la prova del cuoco" in cui Anna Moroni faceva questi panini e mi è sembrata più completa così ho scelto questa .

Ecco la ricetta...

INGREDIENTI
500g di farina 00
250ml di latte intero
1 panetto di lievito di birra
50g di zucchero
25g di burro
1 uovo + un rosso
100g di gocce di cioccolato
sale

PROCEDIMENTO
- Sciogliere il lievito di birra sbriciolato nel latte e aggiungere lo zucchero.
- Aggiungere il latte con il lievito alla farina e un pizzico di sale.
- Iniziare a impastare e aggiungere il burro.
- Per ultime aggiungere le uova precedentemente sbattute per riuscire ad amalgamarle bene.
- Dopo aver impastato un po' aggiungere le gocce di cioccolato.
- Impastare per almeno 10 minuti.
- Lasciar lievitare almeno 40 minuti.
- Fare dei piccoli panini perchè crescono in forno e cuocere a 180° per almeno 20 minuti.

Stavo guardando la tv mentre impastavo e mi sono presa bene così sono andata avanti a impastare per circa mezz'ora. Ho lasciato lievitare per poco più di un'ora, sembrava tantissimo l'impasto ma appena l'ho toccato si è leggermente sgonfiato.
Pensavo di averli fatti abbastanza piccoli i panini ma ho esagerato, cotti sono usciti dei panini di circa 70 grammi l'uno quindi la prossima volta direi che la dimensione dovrà essere la metà di quella che ho fatto io quindi all'incirca delle palline da golf ma non di più perchè si gonfiano un po' durante la cottura.
Essendo pigra ho messo le gocce di cioccolato a caso e devo averne messe pochine perchè ci sono dei pezzi in cui ci sono poche gocce e l'impasto risulta leggermente insipido, ma se capita il pezzo con tanto cioccolato il gusto è ok. Quindi nota per me, la prossima volta riprendere la bilancia anche se l'ho già ritirata che ad andare a occhio non è che mi riescano benissimo le cose :)
Per la cottura, la ricetta dice 20 minuti io li ho lasciati un pochino di più fino a quando non si sono colorati per bene. Ho usato il forno statico, scelta fatta dopo una buona mezz'ora di ricerca su internet per capire cosa era meglio tra statico e ventilato.
Mi scuso per la pessima qualità di queste fotografie ma le ho fatte con la webcam ma era l'unica cosa che avevo a portata di mano in cucina. A cottura finita ho preso la mia compattina per fare delle foto migliori che però ha deciso di boicottarmi e dopo due foto si è spenta, forse solo per la batteria scarica ma non ne sarei così tanto sicura visto che ultimamente mi fa un po' i dispetti. La cosa buona è stata che le foto le ho dovute per forza fare con la reflex di papà così i colori sono venuti fantastici.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un piccolo pensierino?!?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...