11 giugno 2012

23/52 - 52 week project


Ci fosse una volta che riesco a pubblicare in tempo prima della fine della settimana :)



Altra settimana passata a studiare al mattino in uni e a far finta di continuare a studiare a casa, quindi uscite scarse anche per colpa di questo cavolo di mal tempo che non ne vuole sapere dei andarsene. 
Mentre aspettavo il treno per tornare a casa ho comprato questo giornale, 160 pagine dedicate interamente alla Croazia che ci ospiterà per il terzo anno in agosto.

Mi piace molto comprare guide turistiche, solo della Croazia ne ho 4, perchè cerco sempre qualcosa di "alternativo" da andare a visitare, un piccolo paesino, una spiaggia nascosta... 
In più prima della partenza si fanno ricerche sul web per trovare i posti da andare a visitare. 
Quest'anno staremo principalmente sull'isola di Rab che si raggiunge solo con il traghetto, non disponendo di ponti come Krk o Pag, e come gite si pensava di andare a visitare Rijeka (Fiume) perchè durante il viaggio ci si passa sempre ma non siamo ancora riusciti a fermarci e ci andiamo con l'aliscafo e, riuscendo a capire come si raggiunge, vorremmo andare a vedere Goli Otok una specie di Alcatraz croata. 
"Sull'isola di Goli Otok il maresciallo Tito rinchiuse prima gli stalinisti e poi, via via, i dissidenti politici e i suoi nemici. Goli Otok era una prigione da cui era impossibile evadere. Terminata la sua funzione di prigione oggi l'isola è abbandonata. La vegetazione ha preso il sopravvento facendone uno degli angoli più selvaggi e, difficile a dirsi, incontaminati del Quarnaro. Le sue baie, in spregio alla passata funzione, sono un angolo di paradiso"
tratto da "Croazia - guide low cost" ed. Giunti 


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un piccolo pensierino?!?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...