3 agosto 2012

30/52 & 31/52 - 52 week project


Per la settimana che è passata la foto è di un gelato che dopo mesi passati a fissarlo nel freezer al supermercato finalmente l'ho comprato.

Questa attesa è stata ripagata perchè il gelato è buonissimo ma ho aspettato che andasse in offerta perchè 5€ per 400 grammi di gelato mi sembravano un tantino eccessivi.
Ho provato due gusti dei tre disponibili nel mio supermercato: gelato al cioccolato con pezzi di brownie e gelato alla vaniglia con pezzi del famoso biscotto cookie (quello con le gocce di cioccolato).  Il terzo gusto se non sbaglio è gelato alla banana con noci e forse anche li del cioccolato ma non l'ho proprio preso in considerazione.
E' stato piacevole vedere che il barattolo era stracolmo di gelato, l'unica cosa è che bisogna aspettare un pochino perchè appena tolto dal freezer è praticamente granito.

Il gelato, tra l'altro, è stata una delle poche cose che riuscivo a mangiare senza problemi perchè non necessitava di essere masticato, per fortuna adesso è quasi tutto finito e sono tornata a mangiare tutto senza problemi e a velocità normali; devo ancora fare il test pizza sono due settimane che non la mangio e mi manca!!

E' arrivato il momento di fare la valigia!!!
foto dal web

Lunedi sera tardi si parte: 620 km con destinazione isola di Rab in Croazia.
il Principe e io abbiamo preso in affitto un mini appartamento per 2 settimane, per quello ci sono le borse della spesa :) e questa sera si preparano le scatole.
Questo è il terzo anno che passiamo le vacanze in Croazia, ormai sappiamo cosa portarci (99% è cibo) e cosa si può comprare là.

Se volete anche voi andare in Croazia in vacanza vi serve:

  • scolapasta, nelle case dove siamo stati non l'abbiamo mai trovato;
  • caffettiera, idem come sopra, l'anno scorso però avevamo la macchina per fare il caffè americano che non è stata mai usata;
  • acqua, l'acqua croata non è il massimo come sapore e quella frizzante sa molto di bicarbonato. Non so se è stato per quello ma dopo la prima vacanza in Croazia, abbiamo bevuto la loro acqua in bottiglia, io sono tornata a casa con delle specie di coliche;
  • un frasario con traduzione italiano-croato, oltre ad imparare il classico "buongiorno" e "buona sera" ci è stato molto utile per fare la spesa soprattutto nel reparto carne perchè sulle loro confezioni è scritto solo in croato o al massimo in sloveno, anche l'inglese è raro;
  • scarpe di gomma e materassino per la spiaggia, gran parte delle spiagge croate sono di ciottoli e in alcuni punti c'è la piattaforma di cemento;
  • il "modello E111", è una cosa importantissima perchè se vi servono cure mediche non basta la nostra tessera sanitaria quindi armatevi di tanta pazienza e andate a fare la coda all'a.s.l. per richiedere il certificato (è gratuito);
  • occhiali da sole, gran parte dei paesi sono fatti in pietra bianca quindi il sole riflette tantissimo anche sulle strade che sono lucide.
Se volete sapere qualcos'altro sulla Croazia chiedete pure!

Le prossime 2/3 foto saranno quindi dedicate alle vacanze :)
Buone vacanze a tutti quelli che partono!!
Ci sentiamo a fine mese!

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un piccolo pensierino?!?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...