22 ottobre 2012

oggi si cucina: pizza fatta in casa

Ieri sera pizza fatta in casa :))

Ormai non compro più la base già pronta della Buitoni ma la faccio in casa.
 Ho cercato per un bel po' di tempo una ricetta per fare la pasta di pane e alla fine ho usato quella che ho trovato sul pacchetto della farina.

500g di farina 0
25g di lievito di birra
12g di sale
2 cucchiai olio EVO
250g di acqua



Io solitamente per 4 persone faccio due teglie da forno, quelle rettangolari, e uso 750g  di farina e per l'acqua vado un po' ad occhio, saranno sui 350-400 ml ma comunque si vede se ha ancora bisogno di acqua perchè si disfa. Mentre prima di aggiungere altra farina perchè sembra che ci sia troppa acqua è meglio provare a impastarla per un po' e il più delle volte basta per farla assorbire bene e non è necessario fare aggiunte di farina. Per comodità uso il lievito liofilizzato, quello in bustina della Pane degli Angeli, che non ha scadenza come quello fresco e ne posso tenere la scorta in casa; una bustina equivale a un panetto e non è necessario scioglierlo in acqua, è sufficiente versarlo direttamente nella farina con due cucchiaini di zucchero.

La ricetta dice di far lievitare l'impasto coperto con un canovaccio umido per 20 minuti, poi di stendere la pizza nella teglia mettere il pomodoro e lasciarla lievitare ancora per 50 minuti. Farcire a piacere e infornare a 230° per 10-15 minuti.

La prima lievitazione io la faccio durare anche un po' di più, ieri ha lievitato dalle 12 alle 18 circa, perchè più lievita più diventa soffice. La seconda lievitazione, mi è stato spiegato da una panettiera, serve per far si che l'impasto si "riprenda" dopo che è stato diviso, altrimenti si rischia che rimanga un po' duro. La durata della seconda lievitazione nel mio caso dipende da quanto tempo ho a disposizione prima che venga reclamata la cena; rimane a riposare almeno una ventina di minuti, tempo durante il quale inizio a tritare la mozzarella e a preparare gli altri eventuali ingredienti.
A dir la verità il riposo dopo la divisione mi era stato detto quando ho fatto i panini al cioccolato che avevo infornato subito dopo aver diviso e non erano venuti per niente soffici, anzi potevano essere usati come palline da tennis :( il consiglio ormai lo seguo tutte le volte che faccio qualcosa che ha bisogno di lievitare.


 

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate un piccolo pensierino?!?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...