15 agosto 2014

a year with nail art - #8 agosto




Per prima cosa buon Ferragosto!
Quando questo post andrà online io, meteo permettendo, dovrei essere spaparanzata da qualche parte al mare in Croazia :)

Per il mese di agosto ho scelto una nail art marina: con spiaggia, mare e stelle marine.
Vi dico subito che il risultato non mi ha entusiasmato molto..


Come prima cosa ho fatto due passate con il n°220 di Kiko e poi con la spugnetta ho applicato il n°527 di Kiko per creare il mare..
Se conoscete un modo per non farmi diventare tutta la falange azzurra sono aperta ai suggerimenti.. Ci ho messo veramente tantissimo a togliere tutto lo smalto sparso per le dita, situazione abbastanza inevitabile con questa tecnica. Ho letto di provare a usare un generoso strato di crema, funziona?

Le stelle (storte) le ho disegnate con lo smalto rosso da nail art, che ha già in dotazione il pennellino sottile.


Non lo so, mi sembra che sia "bruttina" questo mese.. é come se mancasse qualcosa..


Come sempre qui sotto trovate l'album di pinterest dove vengono raccolte sia le nostre partecipazioni che gli spunti per i prossimi mesi.


4 commenti:

  1. Forse ci sarebbe stato meglio un bianco o un beige-sabbia al posto del color carne! Per lo sponging era meglio stendere l'azzurro e fare lo sponge con il colore chiaro o in alternativa mettere dello scotch a protezione della pelle! La crema la sconsiglio...è la tecnica alternativa allo scotch quando si fa la WaterMarble, ma per fare lo sponging non mi pare adatto perché tutta la crema andrebbe nella spugnetta e si creerebbe un super pastrocchio! In ogni caso a me piace! L'azzurro della Kiko, poi, è splendido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Holly! non mi piaceva per niente ma il tempo non era dalla mia parte..
      Eviterò di usare la crema XD L'azzurro è molto bello, mi sembrava perfetto per ricreare il mare..

      Elimina
  2. Io ti consiglio di usare la colla vinilica, la spargi attorno all'unghia e quando è asciutta vai di spugnetta, di sicuro non rischi di ritrovarti il colore ovunque ed è facile da togliere. Concordo con Holly per quanto riguarda il colore della "sabbia", ma in fin dei conti siamo qui per imparare, no? Quindi qualche piccolo sbaglio può sempre starci ed è comunque utile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tecnica della colla vinilica provata ed approvata, mi hai salvato da ore di pulizia cuticole/falangi :D
      Esatto, non sono un'esperta di nail art ma mi diverto a fare esperimenti con gli smalti e ogni consiglio è più che gradito..

      Elimina

Lasciate un piccolo pensierino?!?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...